O come OSS

Oggi vi racconto il lavoro che fa mia madre. Un lavoro importante, spesso sottovalutato, a volte confuso e del quale se ne parla poco. Solo ora sembra che ci ricordiamo di quanto abbiamo bisogno degli Operatori Socio Sanitari, ecco chi sono gli OSS.

I turni prima del coronavirus erano molto meno pesanti, sia fisicamente che psicologicamente. Ora invece vedo mia madre poche volte, perché fa tanti turni sovrapposti e le poche volte che la vedo è molto stressata. Io sono fiera del suo lavoro. So che è una donna forte e che ce la faremo, anche se alcune volte sono preoccupata per lei. Avendo l’asma, potrebbe essere più a rischio di altri. Però nella vita bisogna provare a non farsi prendere dalla paura, soprattutto in questi casi. Lei me lo dice spesso, che da ogni esperienza anche la più brutta, come questa, vanno sapute cogliere le opportunità. Mi ricorda soprattutto che in questa situazione ci sono persone che hanno perso la vita o persone che piangono la perdita di un proprio caro. A noi resta il compito di adattarsi alle nuove circostanze che si sono presentate. Tutto quello che facevamo, certo ci manca: prima avevamo più persone intorno, potevamo uscire con le amiche, lasciarsi prendere da tante cose; ora però abbiamo più tempo per fermarci e condividere di più le nostre emozioni.

L’altra sera per esempio abbiamo riguardato le foto. Non accadeva da tantissimo tempo. In quelle foto ci sono ricordi, vita vissuta e volti di persone che non ci sono più. Il lavoro di mia madre è quello di vivere tra persone che non hanno più a disposizione quel tempo, lei ce lo rammenta spesso, anzi lo ripete quasi quotidianamente, per ricordarci di non sprecare il nostro nella rabbia di un’incomprensione con un amico, ma di cercare di comprendere e quando non è possibile, di andare oltre.

Non so se riuscirei a fare il suo lavoro, ma ammiro chi come lei ci riesce.

Alessia Annunziata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...