J come Jolly (me lo gioco e vinco!)

Questa pandemia è un po’ come quelle “carte imprevisto” che sei obbligato a pescare quando ce l’hai quasi fatta. Ti mancano poche caselle alla vittoria. Ce la potresti fare con un lancio di dadi.Invece l’imprevisto mette in discussione le sorti del gioco.

Ma io ho il jolly! Me lo gioco e arrivo alla fine, proprio come avevo sperato. Attorno a me tutti i miei compagni di classe e i professori.

L’anno si è concluso, l’esame fatto, tutti promossi, possiamo festeggiare insieme la nostra vittoria.Come sempre c’è chi fa battute e chi dà le solite pacche sulle spalle, qualcuno se la prende, qualcuno ancora non lo capisce, ma quello che alla fine conta di più è che è stato un anno che non dimenticheremo mai (beh, questo è sicuro! Anche senza il jolly!!!).

Ora siamo pronti per una nuova sfida! Anche se ci divideremo in più “tavoli” da gioco…

Tortora Ennio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...