Ritratti immaginari.“Piena di purezza”

Mia cara amica Natalia,

ti vidi per la prima volta a Firenze, la città dell’arte, che ti ospitava per una settimana in occasione di una grande esposizione che celebrava molte delle tue opere. Indossavi un’elegante camicia bianca e avevi in mano dei bellissimi gigli gialli tendenti all’arancione che sembravano appena colti. Quella tua espressione piena di fierezza e di orgoglio suscitava molta curiosità in me; sembrava nascondere una storia molto interessante da raccontare.

Così mi avvicinai e, ben presto, iniziammo a parlare di te e di che cosa si provasse a trovarsi nella culla del Rinascimento in quella bellissima giornata di primavera. Poco dopo il discorso si focalizzò sulla tua infanzia e, fin da subito, realizzai che si trattasse di un trascorso tutt’altro che sereno…

Mi raccontasti che avevi iniziato a dipingere sin da quando eri piccola e che condividevi quella bellissima passione con tua madre, che purtroppo morì quando avevi solo otto anni. Quel fulmine a ciel sereno fu seguito da qualche istante di pausa che interruppe questo racconto travolgente, ma allo stesso tempo molto commovente, o, almeno per me, che sono una persona molto sensibile. Mi ricordo che una lacrima segnò il tuo viso, ma era una lacrima che non alterò né i tuoi lineamenti, né il tuo sguardo fiero. Pochi istanti dopo ti sedesti dolcemente sulla sedia di legno e riprendesti a raccontarmi che la pittura diventò per te un modo per tenere vivi quegli attimi trascorsi insieme a lei. Anche quel copricapo era suo e lo indossavi per portarla nella testa, oltre che nel cuore.

Il racconto si concluse, mentre tu stringevi forte i fiori nella tua mano destra che, consumata da migliaia di pennellate, nascondeva altrettante emozioni. Porterò sempre con me l’immagine nitida del tuo volto ricco di particolari e di te, piena di purezza.

Ci rincontreremo mia grande, anzi grandissima, amica.

Ennio Tortora

388778
Natalia Goncharova, Autoritratto con gigli gialli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...